JUDO CLUB ISAO OKANO Monfalcone (GO)
JUDO CLUB ISAO OKANOMonfalcone (GO)

Termini e condizioni

Presidente: Coautti Annalisa

A.S.D. Judo Club Isao Okano
Via della Crociera 37
34074 Monfalcone
 
Tel. +39 328 4828352
E-mail isao.okano.judo@gmail.com

Partita IVA: 90007150312

REGOLAMENTO DELLA SOCIETA’ ANNO 2014/2015

Art.1 Organigramma società

L’A.S.D Isao Okano Judo Club di Monfalcone è un’associazione la cui attività opera ai fini sportivi senza alcun scopo di lucro ed a carattere volontario. La società è affiliata al Coni ed alla Federazione Italiana Lotta Judo Karate e Arti Marziali (FILJKAM). L’associazione è gestita da un Consiglio Direttivo composto da: Presidente COLAUTTI ANNALISA – vice Presidente BOSAZZI EMILIO – Consigliere Amministrativo COLAUTTI SUELI’ – Consigliere Atleti BALDO DAVIDE – Consigliere CARDILE PLACIDO; Insegnante tecnico titolare COLAUTTI ANNALISA (Cintura Nera 4° DAN) – Insegnate tecnico BOSAZZI EMILIO (Cintura Nera 3° DAN) – aiuto allenatore BALDO DAVIDE (Cintura nera 1° DAN).

 

Art.2 Atleti e attività

Sono ammessi ai corsi solo bambini/e e ragazzi/e di età superiore ai 4 anni. Il Presidente si riserva la facoltà di accettare o meno l’iscrizione dell’atleta. 

Gli iscritti saranno suddivisi dagli allenatori nel corso più adatto  alla loro crescita fisica e psicologica.

I corsi sono divisi in: PRINCIPIANTI BAMBINI – CINTURE COLORATE BAMBINI – CINTURE COLORATE RAGAZZI – AGONISTI ed ADULTI.

Il passaggio di cintura ed il passaggio al corso superiore sarà deciso dagli allenatori della società in base alla frequenza ed all’ impegno dimostrato da ogni ragazzo. 

Gli allenamenti del corso base sono di 2 ore alla settimana; gli atleti facenti parte del corso agonistico dovranno impegnarsi a sostenere gli allenamenti previsti nonché le sedute di allenamento aggiuntive concordate; nel caso di impegno insufficiente da parte dell’atleta, verrà meno la possibilità di essere ammesso alle competizioni federali stabilite da calendario.

La società partecipa a varie manifestazioni a carattere regionale, nazionale e internazionale ed organizza annualmente una prova del circuito “propaganda” riservata alle classi di età giovanili. 

 

Art. 3 Durata dei corsi

I corsi hanno una durata di 09 mesi, da metà settembre a metà giugno dell’anno successivo.

 

Art.4 Costi e modalità di pagamento

L’aspirante atleta ha diritto alle lezioni gratuite di settembre (max 4). Durante l’anno le lezioni prova saranno 2. Al termine delle prove si procederà all’iscrizione con il versamento della quota d’iscrizione alla Società. La quota annuale è di euro 220,00, pagabile eventualmente in rate: euro 20,00 all’iscrizione, entro il 15 ottobre euro 50,00, entro il 15 novembre euro 50,00 ed entro il 15 dicembre il saldo di euro 100,00.

I genitori con due o più figli iscritti usufruiranno di una riduzione sul canone mensile complessivo, stabilita annualmente dal Consiglio Direttivo della società.

 

Art. 5 Iscrizioni – documentazione necessaria

Compilazione completa modulo iscrizione;

Fotocopia carta d’identità;

Certificato medico attestante l’idoneità sportiva;

1 foto tessera recente

Il certificato medico è obbligatorio. Il certificato medico è a carico dell’atleta fino ai 11 anni. A partire dal gennaio dell’anno in cui si compiono 12 anni e fino al diciottesimo di età, la società provvederà ad organizzare la visita medica agonistica c/o distretti convenzionati. Tale visita è gratuita. 

 

Art. 6 Allenamento e relativo abbigliamento

E’ obbligatorio effettuare gli allenamenti con abbigliamento adeguato: il judogi con la cintura ben allacciata e le ciabatte per raggiungere il tatami dallo spogliatoio. Non sono ammessi orecchini, collane, braccialetti ed orologi. Il judogi viene indossato esclusivamente nello spogliatoio ed utilizzato esclusivamente durante l’allenamento. E’ necessario arrivare 10 minuti prima della lezione per potersi cambiare ed essere pronti in tempo per la lezione. E’ facoltà dell’allenatore non accettare alla lezione l’atleta che arriva dopo il saluto come pure multare l’atleta per il ritardo. Si richiede massimo silenzio e rispetto sia nello spogliatoio che nei corridoi, nell’attesa di salire sul tatami per l’inizio dell’allenamento. Non sono ammessi atti che possano compromettere la funzionalità degli arredi della palestra.

 

Art. 7 Assenza allenamenti

Ogni assenza dagli allenamenti deve essere tempestivamente segnalata (anche telefonicamente o con sms) agli allenatori (Annalisa 328 4828352 – Emilio 338 4102107) o alla segretaria Suelì 347 4343259. Le lezioni perse non danno diritto ad alcun rimborso.

 

Art. 8 Disponibilità gare

Durante il corso dell’Anno Sportivo gli allenatori inviteranno i vari atleti alla partecipazione di gare idonee al loro livello di preparazione tecnica ed impegno dimostrato. Agli atleti convocati si richiede la massima disponibilità alla presenza ed al rispetto dei termini d’iscrizione oltre ai quali non è garantita la partecipazione. Ai genitori si richiede la massima disponibilità per portare a termine il programma delle attività sociali coadiuvando il lavoro dello staff tecnico.  

 

Art. 9 Attività sportiva 

La società garantisce la massima serietà ai propri tesserati.

Assicura inoltre ai propri atleti la corretta assistenza tecnica cercando di agevolare la partecipazione alle varie manifestazioni sia promozionali che agonistiche.

Le scelte che stabiliscono il livello tecnico conseguito dall’atleta sono esclusivamente di competenza dell’allenatore; ogni passaggio da un corso a quello superiore verrà deciso dall’allenatore, comunicato al Direttivo che lo proporrà in anticipo ai genitori dell’atleta.

 

Art. 10 Oneri a carico della società

Sono a carico della società:

Il tesseramento alla Federazioni Sportive Nazionali succitate 

Il rimborso agli allenatori per l’opera tecnica prestata;

La fornitura della cinture per ogni progressione di grado Kyu;

Affitto e spese gestionali della struttura.

 

Art. 11 Oneri a carico dell’atleta

Sono a carico dell’atleta:

Quota d’iscrizione;

Pagamento regolare  del canone;

Acquisto judogi fornito di cintura bianca;

Quota d’iscrizione alle varie gare;

Acquisto tuta e/o altri accessori proposti dal direttivo.

 

Art. 12 Norme di comportamento all’interno delle strutture e durante le gare

La struttura in cui operiamo ci viene concessa in affitto dal Comune di Monfalcone e tutti gli atleti sono tenuti ad osservare un comportamento rispettoso.

E’ severamente vietato sporcare o danneggiare la struttura, le attrezzature ed il materiale sportivo della società. Gli atleti ed i loro accompagnatori sono tenuti ad osservare le norme di comportamento civile nei confronti degli allenatori e delle persone preposte per i vari incarichi nell’ambito della Società e durante le gare e/o rappresentazioni.

Essendo una Società in cui l’opera prestata è a carattere di volontariato, tutti i genitori disponibili possono dare una mano a mantenere integro l’ambiente in cui operiamo.

E’ fatto assoluto divieto ai genitori ed agli atleti di commentare in maniera spropositata l’operato dei giudici e dell’allenatore in sede di gara. In caso di non ottemperanza a quanto sopra esposto il genitore/atleta sarà passibile di multa a seconda dei casi.

Gli atleti durante il pre-gara e lo svolgimento della gara verranno lasciati con l’allenatore e con il responsabile della società designato in una zona a disposizione dei soli atleti, senza la presenza dei genitori che si accomoderanno sugli spalti tra il pubblico.

 

Art. 13 Risarcimento danni

Ogni danno all’interno delle struttura dovrà essere risarcito dal responsabile del danno stesso.

 

Art. 14 Divisa atleti

Ad ogni atleta verrà consegnato la divisa della società. Alle gare e/o manifestazioni è obbligatorio utilizzarla.

 

Art. 15 Trasferimento atleti

Gli atleti che intendono trasferirsi presso un’altra società devono inoltrare richiesta scritta alla segreteria della società di appartenenza ed alla FIJLKAM regionale, nei tempi e modi previsti dalla Federazione.

 

Art. 16 Assemblee

Durante la stagione il direttivo organizzerà delle assemblee per mettere al corrente tutti i soci delle decisioni che riguardano l’attività sportiva o per stabilire collegialmente strategie operative per lo svolgimento delle varie attività programmate o quant’altro.

Quanto deliberato in assemblea ha carattere insindacabile; gli assenti dovranno tacitamente accettare le decisioni dell’Assemblea stessa.

Il verbale della riunione verrà appeso nella bacheca societaria. Onde evitare spiacevoli situazioni di incomprensione dei soci, si chiede vivamente la partecipazione alle assemblee programmate.

 

Art. 17 Divieti

A genitori o accompagnatori degli atleti non è consentito di assistere agli allenamenti degli atleti stessi, fatto salvo particolari casi che verranno presi in considerazione dall’allenatore e dal Direttivo. Nessun atleta può abbandonare il tatami senza autorizzazione dell’allenatore.

 

Art. 18 Colloqui

Per qualunque controversia e/o discussione e/o problema gli atleti sono pregati di rivolgersi esclusivamente ad un membro del Consiglio Direttivo che provvederà a fissare un appuntamento con le persone coinvolte. I genitori sono tenuti a lasciare uno o più recapiti telefonici in modo da ricevere eventuali comunicazioni urgenti.

 

Art. 19 Privacy

Ai sensi dell’art. n. 196 della Dlg 30.06.2003 i dati personali forniti dagli atleti saranno raccolti in una nostra banca dati per le finalità di gestione del rapporto in essere saranno trattati anche le finalità inerenti la gestione del rapporto medesimo.

Verranno applicati tutti i diritti di cui all’art. 7 tra le quali figura il diritto di accesso ai dati personali, nonché il diritto di opporsi al trattamenti per motivi legittimo.

 

Art. 20 Approvazione del Regolamento 

Il presente documento è stato approvato dal Presidente e dal vicepresidente della società. Copia del regolamento sarà consegnato ad ogni genitori o atleta maggiorenne  al momento dell’iscrizione.

 

Monfalcone 04 settembre 2014            IL PRESIDENTE

Contattateci

A.S.D. JUDO CLUB

ISAO OKANO

sede allenamenti:

Palazzetto dello Sport

via Rossini angolo

V.le O.Cosulich - Monfalcone

 

sede amministrativa:

Via della Crociera 37 - 34074 Monfalcone

Tel. +39 328 4828352 maestra Annalisa Colautti

Partita Iva: 01142960317

C.F. 90007150312

Copyright © 2012-2014 A.S.D. Judo Club Isao Okano

All rights reserved 

Allenamenti

Ricominciamo con gli allenamenti!

Sono aperte le iscrizioni per l'anno 2014-2015!

Vi aspettiamo nella nostra palestra il martedì e il giovedì!

MARTEDI E GIOVEDI

 

ORE 17.00 cinture bianche

ORE 18.00 cinture colorate

ORE 19.00 cinture colorate

ORE 20.00 ragazzi - adulti

 

Stampa Stampa | Mappa del sito

Sede A.S.D. Judo Club Isao Okano: Via della Crociera 37, 34074 Monfalcone
Partita IVA: 01142960317 C.F. 90007150312
Copyright © 2012-2014 A.S.D. Judo Club Isao Okano All rights reserved